Gli errori più comuni da evitare

sale

  • Troppo sale: l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) raccomanda di non introdurre più di 2 grammi di sodio (corrispondenti a 5 gr. di sale da cucina, praticamente un cucchiaino da the) con la dieta giornaliera.

  • Troppo zucchero: secondo l’OMS il consumo di zuccheri semplici (aggiunto al cibo) non dovrebbe superare il 10% del fabbisogno calorico giornaliero.

  • Troppo alcool: L’INRAN (Istituto Nazionale di Ricerca per gli Alimenti e la Nutrizione) raccomanda di bere moderatamente. Bambini e adolescenti non debbono bere per niente.

  • Troppi grassi animali: il fabbisogno giornaliero necessita di 15% di proteine, 30% di grassi e 55% di carboidrati.

  • Mangiare a pranzo solo un’insalata o un panino: meglio un piatto sostanzioso per evitare di giungere troppo affamati al prossimo pasto.

  • Bere bibite gassate e zuccherate: sempre più frequenti studi scientifici denunciano i danni causati al corpo da bevande gassate e zuccherate (in ultimo l’invecchiamento cellulare accelerato dei tessuti).

  • Mangiare in fretta e masticare poco: la prima digestione avviene in bocca. Ecco perché mangiare di fretta senza masticare a lungo il cibo può causare problemi digestivi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...